giovedì 26 luglio 2012

Bamboline in pasta di mais



Non è facile cimentarsi in questo tipo di soggetti :
ogni tanto ci riprovo perchè mi piacciono moltissimo.
Ecco il risultato dei miei ultimi esperimenti ... ma si può ancora migliorare !







martedì 24 luglio 2012

Crostata


In questo periodo non ho molto tempo per creare ,
ma mi dedico volentieri a preparare qualche buona merenda...
Le crostate mi piacciono perchè sono piuttosto veloci da preparare, sono molto buone anche dopo giorni e basta cambiare il tipo di marmellata o crema con cui riempirle per avere un dolce adatto a tutte le stagioni/occasioni.
                            E poi è divertente decorarle!
La pasta frolla poi si sa, è forse l'impasto base più buono che c'è.
La pasta è piuttosto facile da lavorare.
Per questa dose direi che è perfetta una teglia 24 o 26 cm di diametro
 .
                                            Ingredienti:

350 gr. di farina 00
100 gr di zucchero
160 gr. di burro a pezzetti
2 tuorli d'uovo
1 bustina di vanillina
aroma all'arancia
latte q.b.
marmellata

                                          Procedimento:

Impastare con le mani tutti gli ingredienti fino a raggiungere una palla.
Se si sbriciola troppo aggiungere un pochino di latte.
Avvolgerla con della pellicola e lasciarla riposare per 30 minuti in frigorifero.
Stendere 2/3 della pasta e sistemarla sul fondo della teglia con l'aiuto del mattarello. Modellare i bordi facendoli più alti, potete anche aggiungere altra pasta. Bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta. Stendere la marmellata sulla base della crostata e livellarla. Con il resto della pasta frolla che è rimasto si può
decorare a piacere.
Cuocere in forno a 180° per 20-25 minuti.




Ecco qualche suggerimento per i bordi ... l'immagine l'ha trovata la mia amica Monica sul web.

Finita una , eccone sfornata un'altra !




mercoledì 18 luglio 2012

Meringata al cioccolato


Questo pomeriggio ho preparato una maxi meringata per circa 20 persone , per una cena tra amici a cui parteciperò venerdì .
Innanzitutto bisogna avere un congelatore con un po' di spazio per poterla conservare !
Semplicissima !

Ingredienti :
1 litro di panna fresca
600gr di meringhe
 50 gr di cioccolato fondente e latte.

Sbriciolare le meringhe in un contenitore molto capiente.
Montare la panna.
Sciogliere il cioccolato a bagnomaria con un po' di latte.
Incorporare la panna alle meringhe .
Versare in un grande piatto una parte del composto  di panna e meringhe.
Con un cucchiaino versare a filo il cioccolato fuso.
Terminare con il resto del composto , ricoprire il tutto con altre meringhe sbriciolate
 e decorare con  il resto del cioccolato.
Conservare in congelatore fino a mezz'ora prima di servirla.

                   Una bomba di calorie !!!!

domenica 15 luglio 2012

La pasta di sale

Prima di acquistare  le costose paste che si trovano in commercio o di tentare la più difficile strada della pasta di mais , allenatevi con quello che avete in casa ...
Un divertimento per tutti , un passatempo per i nostri bimbi che può durare ore e che aiuta a sviluppare manualità e fantasia.
Niente di nuovo , la fanno all' asilo, ai centri estivi , ecc... ma a volte a casa non si sa neanche  da dove cominciare ...
I lavori fatti in pasta di sale con il tempo si deteriorano a causa dell'umidità , al contrario di quelli in pasta di mais che  durano in eterno , però la prima è molto più  economica e semplice da preparare e da usare e può essere un buon "allenamento" per imparare a modellare con le mani !




Cosa serve :  
Si prende una ciotola capiente e si mescolano insieme 100 gr di farina bianca e 100 gr di sale extra fino ( quest'ultimo è molto importante !) , per rendere l'impasto più duro aggiungiamo 2 cucchiai di colla vinilica ,   per renderlo più elastico 2 cucchiai di olio jonhson's .... se volete si può aggiungere un cucchiaino di bicarbonato di sodio ; è facoltativo, ma impedisce la proliferazione di muffe e insettini fastidiosi nel caso volessimo conservarla in frigo per diversi giorni !
Quando abbiamo mescolato bene questi ingredienti  , cominciamo ad aggiungere acqua  , pochissima alla volta , non so dirvi la quantità esatta ma dovrebbero essere circa 50 ml. Io vado a occhio perchè dipende molto dall'umidità del sale o della farina , comunque , quando l'impasto inizia a compattarsi e si può formare una palla, vuol dire che l'acqua è sufficiente . Se ne avete messa troppa aggiungete un po' di farina .


Gli attrezzi per modellare la pasta li trovate in cucina :
Mattarello ( io uso anche dei flaconi di latta  o plastica vuoti)
Coltellini di plastica
Spremiaglio
Tagliaravioli  e taglia pizza
Stuzzicadenti e spiedini
Stampini per biscotti ( attenzione : quelli di metallo arrugginiscono a causa dell' azione corrosiva del sale )
Filo di metallo e pinze per creare dei gancetti.
Colori a tempera per colorare la pasta.( Basta aggiungere una piccola quantità  ad un pezzetto di pasta e lavorarla bene)


Ecco due creazioni fatte dalla mia bimba con il mio aiuto ....


I vari pezzi si incollano con un pennellino e un po' di acqua .

Mettete al sole le vostre creazioni , girandole ogni tanto, si asciugheranno  in un paio di giorni senza bisogno del forno ! L'importante e ricordarsi di non lasciarle fuori alla notte perchè l'umidità le farebbe tornare mollicce !
In inverno potete lasciarle qualche giorno sopra un calorifero.
In ogni caso se proprio volete cuocerle in forno , meglio  se ventilato, la temperatura deve essere bassissima ( circa 50 ° ) e ci vogliono diverse ore ! 

Questo è un simpatico manuale per imparare a fare delle facili creazioni , è un po' vecchiotto ma adatto a bambini e principianti .
www.macrolibrarsi.it › ... › Hobby e creatività per adulti pagina 9
 Sculture di Pane di Maristella Castagna. Macrolibrarsi.it,

Un unico consiglio : non guardate la ricetta , la dose dell'acqua non è esatta !




Riepilogo degli ingredienti :
100 gr di farina bianca
100gr di sale extra fino
2 cucchiai di colla vinilica
2 cucchiai di olio johnson's
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
circa 50 ml di acqua
BUON LAVORO !









giovedì 12 luglio 2012

Budino vaniglia e miele


Un dessert semplice ma goloso ....

Ingredienti :
500 ml di latte
50 gr di maizena
40 gr di zucchero a velo
2 cucchiaini di miele
Una bustina di vanillina

Prendere un po' di latte dal mezzo litro per stemperare bene tutti gli ingredienti .
 Aggiungere al resto del latte e portare a ebollizione.
Mescolare per qualche minuto fino alla giusta densità.
Versare in uno stampo o negli stampini in silicone .
Raffreddare per qualche ora .
Sformare , decorare e servire ...

Sostituendo zucchero a velo e miele con 50 gr. di Nesquik si ottiene un perfetto budino al cioccolato !



mercoledì 11 luglio 2012

Mini tegole in pasta di mais


Per dare la forma a queste piccole tegole ho usato dei bicchieri di plastica di varie  misure.
Quelle piccole misurano 4 cm , quella più grande 7cm.